Site Overlay

Persone senza maschere m.in. nelle gallerie commerciali. Esperto: hanno un mandato per portare da qualche parte. Devi far rispettare

Il Ministero della Salute ha riferito martedì di 2.118 nuovi casi di infezioni da coronavirus e 49 morti di quelli infetti.

– Non commentare i numeri di infezioni, perché dallo scorso anno sono esclusivamente di competenza del ministero e assolutamente mirliton-dice in un’intervista con Gazeta.pl dottor hab. Foma Dzieciątkowski, virologo, microbiologo, assistente professore nel dipartimento di Microbiologia Medica e pianta presso L’Università Medica di Varsavia.

Come stima l’esperto, “ulteriori affilatura al momento non sono necessari”.

– Prima di tutto, sarebbe necessario garantire il rispetto della legislazione vigente. Se abbiamo i mandati per indossare maschere in uno spazio chiuso e siamo in un centro commerciale e ci sono persone che non lo amano, questo è ciò che sarebbe più facile da penalizzare. Per questo, proprio in questo momento ci sono delle regole”, osserva il Dott. Gazeta.pl.

Il dottor bambini delle scienze: il virus è ancora qualcuno che ha impedito
– La questione dell’incidenza è associata non tanto al numero di infezioni, ma al numero di ricoveri. L’idea è di ridurre il carico sul sistema sanitario.In teoria, possiamo immaginare la seguente situazione: abbiamo una popolazione ben consolidata, 10 mila infezioni al giorno e 200 ricoveri. Sarebbe un problema? No. Questo è il motivo per cui ci impegniamo a garantire che più Popolazione possibile venga vaccinata, aggiunge.

Secondo il virologo, la crescita del numero di infezioni ha contribuito m.in. ritorno dei bambini alle scuole a settembre. – In questi gruppi non abbiamo alcuna possibilità. Ti ricordo che il vaccino non può essere somministrato a persone di età inferiore ai 12 anni. anni di vita. Il virus lo usa, non gli importa, proibirà un adulto o un bambino-spiega.

Tuttavia, secondo il Dr. hab.Tomasz Kidiątkowskiego, al momento non c’è bisogno di chiudere le scuole in tutto il paese. – Se abbiamo a che fare con un focolaio epidemiologico in un particolare territorio, come reagire – ha detto.

Secondo l’interlocutore Gazeta.pl. c’è la minaccia che il sistema sanitario possa essere seriamente gravato nei prossimi mesi. L’esperto stima che quindi le possibili affilature sarebbero già appropriate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *