Site Overlay

Docente universitario Tribhuvan molestato sessualmente studentesse per anni

Quasi tre anni fa, quando Pooja stava disperatamente cercando di finire la sua tesi per il suo Master prima della scadenza, Krishna Bahadur Bhattachan, docente presso l’Università Tribhuvan offerto di consigliarla il sabato—l’unico giorno in cui poteva scendere il suo lavoro a tempo pieno in una ONG-nella sua casa di Dhobighat.

Pooja era euforico in un primo momento, ma in quel momento Bhattachan ha iniziato a toccarla, sfiorando le dita lungo la schiena e premendo contro le cosce mentre era seduto sul divano nel suo salotto, ha ricordato in un’intervista.

“L’ho guardato come il mio tutore, quindi inizialmente l’ho ignorato quando si è seduto troppo vicino a me o mi ha abbracciato”, ha detto lo studente 27 di Kirtipur. Dopo le prime settimane di avances sessuali indesiderate di Bhattachan, lei lo affrontò direttamente. “Mi stai mettendo a disagio, possiamo concentrarci sulla mia tesi?”ha ricordato di averlo detto a Bhattachan.

Nel 2015, Kripa era altrettanto felice quando Bhattachan ha accettato di supervisionare la sua tesi. Come la maggior parte degli studenti, anche lei è andata a casa sua per discutere del suo lavoro, ed è stato durante questi incontri che Bhattachan ha iniziato a toccarla. Ricorda di sentirsi così impotente che ha iniziato a prendere il suo ragazzo lungo dopo un paio di settimane.

Tre anni dopo la laurea, Smriti, uno studente di 28 anni di Mahalaxmi, scoprì che Bhattachan, con il pretesto di dare materiale di lettura sulle donne nepalesi a uno dei suoi studenti, era scivolato in copie elettroniche dei libri “The Best Oral Sex Ever—Her Guide to Going Down” e “She Comes First: The Thinking Man’s Guide to Pleasuring a Woman” all’interno di una cartella chiamata “Special Reference” in una pen drive.

“Eravamo tutti preoccupati di finire con il nostro lavoro universitario e non potevamo permetterci di mettere a repentaglio il nostro rapporto con un uomo così potente”, ha detto Pooja in un’intervista.

Un’indagine del Kathmandu Post ha trovato accuse precedentemente non divulgate contro il docente dell’Università Tribhuvan di 65 anni che si estende negli ultimi anni, sulla base di interviste con tre ex studenti e i loro amici che erano stati direttamente consigliati da lui. Il Post può anche confermare che Bhattachan è la persona che era stata precedentemente accusata di molestie sessuali da due donne, Manisha Lamsal e Nisha Shah, in un pezzo pubblicato nel Record il mese scorso, dettagliando come ha continuato a toccarli in modo inappropriato, abbracciarli e ha fatto commenti sessuali scomodi. I nomi delle tre donne e dei loro amici che hanno parlato al Post sono stati cambiati per garantire l’anonimato su loro richiesta perché temevano attacchi e vilipendio nella società. Tutti gli studenti, comprese le tre donne, si sono detti preoccupati che la reputazione di Bhattachan e le potenti connessioni avrebbero danneggiato le loro carriere se i loro nomi fossero stati rivelati nella storia.

“Temo che la gente prenderà il suo sostegno perché è così famoso e saremo invece interrogati per aver parlato di questi incidenti dopo così tanti anni”, ha detto Kripa. “Non sono pronto ad affrontare questo tipo di conseguenze.”

Bhattachan si è ritirato dall’università nell’agosto 2015, ma ha continuato a lavorare con alcuni dei suoi studenti che aveva consigliato sulle loro tesi prima del pensionamento.

In un’intervista con il post, Bhattachan ha negato con forza le accuse, definendole infondate e false. Ha anche detto di non essere a conoscenza di alcun articolo dei suoi ex studenti che lo accusano di molestie sessuali.

“Sono così sorpreso”, ha detto in un’intervista telefonica. “Non ho mai sentito parlare di qualcosa di simile.”

Poche settimane dopo aver descritto il loro calvario nel Record, Lamsal e Shah co-autore di un pezzo in nepalese per Kantipur daily. Sia il disco che i pezzi giornalieri di Kantipur sono stati ampiamente condivisi sui social media.

” Ho così tanto nel mio piatto che non è possibile seguire tutto ciò che le persone pubblicano”, ha detto Bhattachan al Post. “A volte conosci la persona, ma non riesci a ricordare il volto o il loro nome. Ho consigliato migliaia di studenti.”

Ma le tesi del Maestro completate da Lamsal e Shah, le cui copie sono state ottenute dal Post, hanno mostrato che Bhattachan era tra i tre funzionari universitari che hanno firmato il documento in cui è stato elencato come “Supervisore di tesi”.

 

Le tre donne, che ha parlato al Post, ha detto che hanno rotto il loro silenzio un paio di settimane dopo avances indesiderate da Bhattachan a casa sua e gli hanno detto che erano a disagio con il suo comportamento.

Ma invece di scusarsi, Smriti ha detto, avrebbe difeso le sue azioni.

“E allora? Lo sto facendo per amore”, ha detto che le ha detto, e tornare a lavorare sulla tesi come se nulla fosse accaduto. Il sabato seguente, avrebbe iniziato a toccarla di nuovo.

Kripa ha detto che era altrettanto inorridito quando Bhattachan si comportava come se nulla stesse succedendo anche quando lo chiamavano fuori di tanto in tanto. “Signore, mi sento molto strano”, disse lei gli disse un giorno quando stava cercando di premere sulle sue cosce. Quando si alzò dal divano e lo affrontò, disse che Bhattachan le disse: “Ecco come sono.”

In diverse occasioni, Bhattachan ha reso insopportabile abbracciandoli con la forza, ha detto Kripa, e ha cercato di scappare dicendo: “Ti sto dando le mie benedizioni.”

Lamsal, che ha raccontato la sua esperienza nel Record, descrive un caso simile quando il docente infilò la lingua dentro l’orecchio destro, e poi disse, “Sto semplicemente dando i miei migliori auguri.”

Bhattachan categoricamente negato facendo qualsiasi delle sue studentesse a disagio. “Nego tutte queste accuse”, ha detto al Post. “E se si sentissero in quel modo, avrebbero dovuto dirmelo.”

***

La maggior parte degli studenti in classe che non erano a conoscenza del comportamento di Bhattachan erano in soggezione di lui. Il docente di sociologia, che ha trascorso 34 anni presso l “università e un membro della facoltà fondatore del dipartimento di sociologia, mantenuto una reputazione tra gli studenti per la sua posizione sulla giustizia, diritti e l” empowerment per le donne e le comunità emarginate.

Anche prima del suo pensionamento, Bhattachan, che ha conseguito un dottorato presso l’Università della California-Berkeley, è stato visto come un esperto di spicco sui diritti indigeni, e spesso presentato documenti a seminari nazionali e internazionali. Ha anche regolarmente presenti come ospite sui principali talk show televisivi.

Ma per altri, come la 28enne Bina, era chiaro che Bhattachan era il docente senza nome nella storia del disco non appena ha iniziato a leggerlo.

Mentre Bhattachan non l’ha mai molestata, Bina, che ha preso le sue lezioni da 2014 a 2016, ha detto che le sue compagne di classe avrebbero spesso spazzato via le “osservazioni volgari provocatorie ma inappropriate e borderline” del docente dicendo che è solo chi è.

“Devi solo essere intorno a lui per saperlo”, ha detto.

Pochi anni dopo la laurea, Smriti, il suo collega e un altro laureato del programma di sociologia dell ” università—che è tra le tre nuove donne accusando Bhattachan di molestare loro—ha detto Bina come Bhattachan ha chiesto Smriti se era lesbica.

“Fare commenti ingiustificati sulla sessualità delle persone è tra le tante cose inappropriate che ha normalizzato perché le dice abbastanza spesso dentro e fuori dall’aula”, ha detto.

Anil, uno studente di 30 anni di Parbat, ha detto al Post di aver scoperto il comportamento di Bhattachan attraverso le sue interazioni con le studentesse. “Bhattachan avrebbe menzionato cose di natura molto sessuale dal nulla, specialmente cose che avrebbero avuto doppi significati”, ha detto, ricordando il suo tempo nelle classi di Bhattachan. Anil ha completato la sua laurea nel 2015.

Durante il suo tempo all’università, Anil era tra una dozzina di studenti che, insieme a Smriti, uscivano con Bhattachan dopo che le loro lezioni erano finite. Se non fossero i negozi di tè vicino all’università di Kirtipur, giocherebbero a futsal in città, faranno escursioni o mangeranno un boccone a Lahana, un popolare ristorante nelle vicinanze.

Durante uno di questi ritrovi in un piovoso pomeriggio di agosto in 2016, Anil ha detto di poter vedere Bhattachan mettere ripetutamente le mani sulla coscia di una delle sue amiche. Si erano riuniti tutti per festeggiare il compleanno di Bhattachan.

“Mi ha messo a disagio e ho potuto vedere anche il mio amico”, ha detto. “Sono rimasto scioccato ma incapace di fare qualsiasi cosa tranne passare da un altro lato del tavolo.”

Il Post non ha potuto verificare l’identità della donna, ma le foto di quel pomeriggio ottenute dal Post e le testimonianze di altri tre studenti che erano al ristorante hanno confermato che Bhattachan era, infatti, seduto accanto a una studentessa circondata dalla sua famiglia e dagli studenti.

Diversi studenti il Post parlato da quando i due pezzi sono stati pubblicati nel Record e Kantipur Daily ha detto che sono stati in attesa di vedere che cosa il dipartimento di sociologia e le autorità universitarie farà dopo. Ma i funzionari della Tribhuvan University hanno detto al Post che non potevano fare nulla a meno che le donne non presentassero prima denunce.

“Ascolteremo queste lamentele se ci raggiungeranno”, ha detto Tirth Raj Khaniya, vice-cancelliere dell’università. “Dovrebbero parlare con noi prima di andare ai media.”

In un ” intervista con il Post il mese scorso, funzionari universitari hanno detto che non erano a conoscenza degli eventi descritti dalle studentesse nel dipartimento di sociologia.

Secondo Khaniya, l’università non ha un meccanismo indipendente per gestire le denunce di molestie sessuali, ma la Direzione del benessere degli studenti e dello sport esamina queste questioni e altre lamentele generali.

Il dipartimento di sociologia dell’università non ha rilasciato alcuna dichiarazione, ma il capo del dipartimento, il dottor Tulsi Ram Pandey, ha detto di aver discusso con i suoi colleghi docenti e studenti delle accuse.

” Se gli studenti ci contattano, non sarà un problema per noi identificare chi è l’insegnante del nostro dipartimento”, ha detto Pandey.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *